Confcommercio contro Cgil
Italia Oggi (04/28/2011)

A Roma la Confcommercio si schiera con chi vuole lavorare il primo maggio, contestando il segretario generale Filcams Cgil Vittorio Pezzotti che ha invitato i dipendenti degli esercizi commerciali a non recarsi domenica prossima nei posti di lavoro. Così Cesare Pambianchi, presidente di Confcommercio Roma e Lazio, invitai titolari degli stessi esercizi «di adottare con la massima intransigenza tutti i provvedimenti previsti dalla normativa contrattuale contro coloro che non si recheranno al lavoro domenica». Senza dimenticare di attaccare la confederazione guidata da Susanna Camusso: «Città come Firenze, Bologna, Milano, Grosseto, Genova e Torino hanno deciso di far rimanere aperti i negozi, malgrado manchi un evento come quello previsto a Roma».


FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori

commercio turismo servizi
UFFICIO STAMPA

.........................................