PRIMO MAGGIO NEGOZI APERTI, IL NO DEI SINDACATI



30 aprile 2012

Primo Maggio negozi aperti, il no dei sindacati

Saranno molte le città italiane dove in occasione della Festa dei Lavoratori i negozi rimarranno aperti e le organizzazioni territoriali hanno manifestato la loro contrarietà dichiarando lo sciopero.
Già dichiarata l’astensione dal lavoro a Modena, Cesena e Forlì, Parma, Reggio Emilia, Alessandria, Roma e Milano, Bologna, e tutta la Regione Abruzzo, tutte le province del Veneto e della Toscana.
La Filcams Cgil di Genova ha dichiara lo sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori del commercio per l’intera giornata del 1 maggio prossimo. L’iniziativa nasce dalla decisione, assunta da parte delle aziende aderenti a Federdistribuzione, di procedere all’apertura. Analoga decisione a Imperia e La Spezia.
Anche a Torino, dove le aperture saranno a macchia di leopardo, le organizzazioni sindacali hanno dichiarato un "astensione dal lavoro", a Lecce e Bergamo è stato lanciato un appello a istituzione e commercianti affinché si tenga chiuso.


FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori

commercio turismo servizi
UFFICIO STAMPA

http://www.filcams.cgil.it


.........................................
Filcams CGIL Nazionale Via Leopoldo Serra,31 00153 Roma

File Attachment Icon
negozi_chiusi.jpg