17 MARZO 2011, FESTA DELL’UNITÀ D’ITALIA - FILCAMS CGIL MODENA: NO ALL’APERTURA DI NEGOZI E CENTRI COMMERCIALI



7 marzo 2011

17 marzo 2011, Festa dell’Unità d’Italia
Filcams Cgil Modena: No all’apertura di negozi e centri commerciali


Il 17 marzo prossimo, in occasione della Festa del 150° anno dell’Unità d’Italia, la Regione Emilia-Romagna, senza alcuna consultazione con le parti sociali, ha comunicato con una propria circolare che i negozi potranno essere aperti nelle zone dichiarate Città d'arte, mentre per le restanti aree è sufficiente spostare una delle aperture domenicali previste.
Lo comunica in una nota il segretario generale della Filcams Cgil di Modena Marzio Govoni, criticando fortemente la decisione: “È una discutibile interpretazione, che potrebbe avere come conseguenza l'apertura generalizzata degli esercizi commerciali anche a Modena.
Le vendite di un giovedì di marzo sembrano essere diventate l’ancora di salvezza, l’ultima occasione per l’intero settore del commercio, mentre nella realtà, ben pochi euro di vendite in più verranno prodotti dall’apertura dei negozi il 17 marzo e nemmeno un posto di lavoro in più verrà creato.”

Nei centri storici di Modena, Carpi e Sassuolo la gran parte dei negozi sono chiusi di domenica, anche in circostanze straordinarie come il Festival della filosofia.
La Filcams Cgil di Modena chiede la collaborazione dei commercianti: “Ipermercati e supermercati nell’intera provincia, possono, rispettando la chiusura, consentire ai propri dipendenti di festeggiare il 17 marzo, senza perdere un solo euro di vendite, spostate come sempre nei giorni precedenti o successivi. Uno scatto d’orgoglio dei commercianti modenesi può ancora salvare quello che resta di una Festa maltrattata.”


FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori

commercio turismo servizi
UFFICIO STAMPA

http://www.filcams.cgil.it


.........................................
Filcams CGIL Nazionale Via Leopoldo Serra,31 00153 Roma

File Attachment Icon
scaffalesupermercato.jpg